Regata Promozionale Para Rowing


In una calda giornata di maggio, si è svolta la prima regata regionale Para Rowing presso la Canottieri Rumon Salaria Village e, nell'occasione si è festeggiata la giornata conclusiva del progetto Vodafone OSO Rowing For All per i due poli del Centro Italia (Tevere Remo e Canottieri Rumon) e la seconda manifestazione legata al Progetto della Canottieri Rumon:

Cresciamo Remando Insieme per l’inclusione delle disabilità fisiche, intellettive, relazionali e sensoriali nel contesto del canottaggio.

Alla presenza del presidente del Comitato FIC Lazio Giuseppe Antonucci, del presidente

della Canottieri Rumon Aldo Antonini, dei responsabili dei due poli di Roma del progetto Oso,

Paolo Ramoni e Giovanni Santaniello e con la partecipazione straordinaria del gruppo di

donne Il Rosa che Osa (donne con problemi oncologici al seno) che hanno aperto la

manifestazione sul loro caratteristico Dragon Boat, si sono svolte combattute gare sulla distanza promozionale dei 500 metri alle quali hanno partecipato, oltre alle società romane, anche la forte compagine della Canottieri Armida guidata da Cristina Ansaldi e da Napoli Francesco Maglione dell'Ilva Bagnoli.

Insomma, una grande festa all'aria aperta che si è prolungata con gare combattute di rowing dove sono state premiate le migliori individualità.

 

 

Un corale bravo a tutti i partecipanti che hanno reso viva e coinvolgente la manifestazione!